Destinazioni

Cosa mettere in evidenza da Hoi An, Vietnam?

Hoi An è uno dei tanti magnifici destinazioni per i viaggiatori non solo vietnamiti, ma anche straniera - che, in modo non così esagerata, è un grappino di attrazione.

E 'stata un'occasione d'oro per me sentire la generosità e ospitalità da parte di persone di Hoi An, nonché di sperimentare le delizie di architetti affascinante e squisita cucina locale in questa antica città. Vorrei ciliegio raccogliere alcune caratteristiche sulla base di mie intuizioni prospettiche.

1. Esplorare belle gite di storia

Al primo sguardo di Hoi An magnifica città, ha attirato la mia attenzione alla prima vista. L'architetto di colore giallo-oriented stile asiatico improvvisamente ha fatto “storia” e “cultura” sia le parole che spuntano fuori di testa. Mi sono svegliato la mattina presto per testimoniare appieno la città, Ho deciso di andare a Sa Huynh museo culturale situato in via Tran Phu

Con una grande esposizione di oggetti d'antiquariato ricca e rara e un certo numero di documenti e foto correlate, il museo è una reliquia cruciale della cultura Sa Huynh e rappresenta la pura essenza della storia di Hoi An, in particolare la vasta rete di scambi commerciali e culturali tra Sud-Est asiatico, Sud India e Cina. Guardando il materiale di ogni mostra e il loro valore, Ho imparato come il commercio ha riflesso la vita delle persone e delle loro antiche attività agricole. V'è un'altra caratteristica che la Sa Huynh aveva perfezionato al livello dell'arte – i rituali funerari e riti con la collezione relativi a costumi funerari, concezioni della vita e della morte, la storia dello sviluppo della regione, e le relazioni con le altre culture.

Accanto a museo Sa Huynh, Cinese Assembly Hall (precedentemente, Duong Thuong Assembly Hall) era quello successivo ho voluto continuare ad esplorare. Il vecchio e unica architettura cinese mi ha dato uno sguardo più da vicino le attività commerciali diverse del popolo cinese e stile di vita: la casa di immigrati cinesi e la scuola per i cinesi che vivono all'estero.

“La casa di immigrati cinesi e la scuola per i cinesi che vivono all'estero.”

Ultimo, ma non per importanza, Ho pagato una visita al Old House di Phung Hung. Arruolato come patrimonio culturale mondiale, la casa è stata formata dalla combinazione di giapponese, stili vietnamiti e cinesi. Vari artigianato sono stati presentati per la vendita e le visite alle attività commerciali del passato, e riflette anche la tradizione dei paesi coinvolti.

“Vari artigianato sono stati presentati per la vendita e visite alle attività commerciali del passato, e riflette anche la tradizione dei paesi coinvolti “. (fonte: lendang.vn)

2. Indulgere in una cucina squisita

Dopo una mattinata di sole girovagando alcuni siti storici, Avevo una voglia di un po 'di cibo per riempire il mio stomaco vuoto e ha deciso di prendere qualcosa da mangiare locale per il pranzo.

La mia prima tappa è stata Gnocchi - calderone pane (Hoi An gnocchi di riso stile - White Rose). appannato, riso bianco profumato insieme con la combinazione di otturazioni e spezie segrete - tutti realizzati questa coppia diventa un piatto esclusivo che non ho potuto resistere. Questo è un must-have piatto ognuno deve venire e gusto.

“Questo è un must-have piatto ognuno deve venire e gusto.”

Una cosa che ho sempre ansioso di provare è la semplice, ma seducente mi bahn a portata di mano, specificamente, Pane Hoi An (pane Hoi An). Inutile dire che, La popolarità di Banh Mi è nota da tempo e inciso nella vita quotidiana del popolo vietnamita. però, ciò che veramente mi ha innescato per esplorare la sua bellezza non è venuto dal sapore da solo. Era la salsa che veramente mi ha fatto indulgere me stesso. Dopo aver chiesto per qualche raccomandazione, il pane Banh Mi Regina e Phuong sarebbero i luoghi ideali per provare. Ho preferito il Banh Mi regina, a causa della non solo la sua qualità internazionale, ma anche impegno e riflessione dello chef ha inviato in ogni pagnotta di pane. Inoltre, la salsa era la seconda a nessuno rispetto al pane Phuong, ma era più piccante, spessa e succulenti.

“Il vecchio lo chef dedicato e di suo marchio Banh Mi Queen”

Per alcune ragioni per fuggire dalla speziatura e avere qualche deserto, una tazza di zuppa dolce (tè) sarebbe un'ottima idea. Ho avuto un tempo sorprendente cercando Cam Nam corn dolce zuppa e devo dire che mi è stato completamente spazzato via. La ricchezza e la dolcezza naturale dal mais sé, sollevato dalla terra vicino al fiume, fatto questo deserto diventano “one of a kind”.

“Ci sono vari tipi di zuppa dolce che si possono scegliere e il gusto per giorni”.

3. Perdersi quando le luci sono accese

Non c'era niente da fare nel pomeriggio fino alla notte finalmente. Dopo aver gustato le specialità al mercato di notte e stand gastronomici, Ho potuto vedere una miriade di ristoranti e bar offrono senza fine ‘happy hour’.

E 'stato il momento in cui le lanterne e le luci dei negozi hanno cominciato ad esporre i loro colori brillanti. Hoi An, nei miei occhi, è diventato un vero e proprio gioiello splendente seducente. Ottenere attraverso il famoso ponte giapponese, Ho camminato lungo Hoai fiume e ho visto i fiori lanterna di candela galleggianti vividi, che ha contribuito al lato frizzante del fiume. Trascorrere del tempo vagava intorno, Ho visto Hoi An brillava con lanterne di ogni colore ...

Splendente lanterne sul vicolo vie.

Il mio tempo in questa incantevole città è stato breve ma ho abbracciato ogni momenti di esso. 1 giorno non è stato abbastanza per me di provare pienamente Hoi An, però, era più che sufficiente per un altro viaggio lungo per soddisfare la mia voglia di viaggiare a.

fonte: Eviva Blog

Condividere

Potrebbe piacerti anche

Non ci sono commenti

lascia un commento