Destinazioni

Visita Elephant Hunter in Don Village

Ci sono voluti circa un ora di auto da Buon Ma Thuot Don Village. Red strada sterrata ci ha guidato a Don Village. Lungo i percorsi, abbiamo incontrato grandi elefanti utilizzati per l'equitazione. villaggio affascinante e tranquillo ci ha tolto dal primo giorno - a - giorno le preoccupazioni. La macchina si mosse lentamente in modo che abbiamo visto gingatic e incontaminate Central Highlands.

UN visita al Don Village senza un incontro con il “Il re di elefante caccia” chiamato Ama Kong è un peccato così abbiamo preso un viaggio a casa sua. Ama Kong, il cui nome di nascita è Y Prong Eban, è stata a lungo famosa non solo per le sue prodezze di caccia, ma anche come una meraviglia musicale. Ama Kong è in grado di suonare diversi strumenti tradizionali muscial. La sua vita personale è anche molto speciale dal momento che aveva quattro mogli (di cui ha preso la sua quarta moglie nel matrimonio i suoi ottanta anni di età).

Il suo 127 anni – vecchia casa era un tradizionale Laos - Tempio sosia Thailandia. Le travi del tetto erano fatti di 7.5 metri cubi di legno di alta elascity. Così il tetto si restringe in giorni rainny mentre l'apertura sotto la luce del sole. La sua casa usato per avere tre stanze. Ma dopo la grande tempesta in 1954, il vecchio albero di tamarindo è crollato in casa così ora solo due camere rimaste.

Inoltre, la casa è stata acquistata dal suo ex nonno materno – Sig. Sangue Ju Memphis. A quel tempo era caro come dodici elefanti maschi con grandi paia di zanne. Suo nonno ha fatto offerte tra cui 22 grandi bufali maschi, decine di maiali e centinaia di vasi di vino al culto degli antenati. Quando il nonno morì, perché non c'è nessun maschio di mantenere la continuità di una linea di famiglia, la casa è stata trasferita a Ama Kong.

Venendo in casa sua, siamo usciti da una sorpresa all'altra. I discendenti di Ama Kong e il governo locale stavano facendo del loro meglio per preservare lo status quo della casa e gli strumenti che usava per la caccia elefanti. La casa è stata accuratamente e ragionevolmente organizzato con arredi e mostre. Eravamo entusiasti di una corda su da 90 m 120 m di lunghezza, realizzata in pelle di bufalo (meglio noto come il principale strumento utilizzato da un cacciatore di elefanti, contribuendo a bloccare la gamba di un elefante durante una battuta di caccia). Ci sono voluti sette pelle bufali maschi mettendo a tale corda. Dopo cavo intrecciatura, la corda era legata ad un albero e esposta all'aria in tre mesi, giorno e notte. Perciò, la corda era solido e durevole. Se lasciandolo ouside, nonostante le condizioni atmosferiche, la corda in grado di resistere più di 100 anni senza marcire. Un cappio spinoso è stato utilizzato per gettare sul collo di un elefante durante il processo di addomesticamento. Ancora il corno usato per dare il segnale di vittoria dopo la sua caccia, il piatto usato per contare gli elefanti catturati da lui, parasole, materasso, Spadone e così via vivevano testamenti per l'abilità e la dedizione del leggendario cacciatore.

purtroppo, Ama Kong era morto all'inizio di novembre, 2012. I visitatori di Don Village potranno più godere le sue storie circa le sue battute di caccia di elefanti bevendo grandi giare di vino o di vedere un lampo di felicità nei suoi occhi quando stava parlando le sue storie d'amore e in particolare le sue risate.
Abbiamo leaved Don Village, quando il sole abbatte lentamente dietro le montagne. Improvvisamente un amico ha cantato “Ancora amarsi, per favore venire a Buon Ma Thuot ...”. Per quanto ci riguarda, c'era ancora molto da rimpiangere! Peccato solo che la vacanza più lunga! Che cosa è rimasto nella nostra mente dopo tale viaggio è prezioso e non facile da ottenere. Grazie EVIVA per organizzare il mio viaggio preferito in Indocina mai.

by Anne Elizabeth Reed

Condividere

Potrebbe piacerti anche

Non ci sono commenti

lascia un commento